TePiDaRiuM ~ IL MUSEO DELLE PALME

TePiDaRiuM ~ IL MUSEO DELLE PALME
30 luglio 2015 Filippo Leonardi

TEPIDARIUM – IL MUSEO DELLE PALME | a cura di L’A Project | 30 Luglio 2015 | Orto Botanico | Palermo ITALIA 

~ I l   M u s e o   d e l l e   P a l m e ~
TePiDaRiuM

Carola Bonfili, Campo Stabile, Alessandro Dandini de Sylva, Giulio Delvé,  Alessandro Di Giugno, Flavio Favelli, Stefania Galegati Shines, Gianni Garrera, FILIPPO LEONARDI, Emiliano Maggi, Domenico Mangano, Gianfranco Maranto, Diego Miguel Mirabella, Ignazio Mortellaro, Valentina Nascimben, Matteo Nasini, Leonardo Petrucci, Giacomo Rizzo, Alessandro Sarra, Vincenzo Simone, Simone Stuto, Alessandro Vizzini

OPENING
30 Luglio 2015
ore 18-20

LOCATION
Museo delle Palme
Orto Botanico
via Lincoln 2, Palermo

INFO
L’A project space
+39 320 3395765 / +39 392 1275526
la.projectspace@gmail.com
www.laprojectspace.com

 

L’A project space presenta TePiDaRiuM, la rotazione della nuova collezione del Museo delle Palme, un progetto ideato da L’A project space, in collaborazione con Operativa arte contemporanea _ Roma.
Definita Principes Plantarum dal grande botanico svedese Linneo, la palma ha avuto da sempre un ruolo centrale nell’immaginario simbolico dell’uomo. Simbolo della vittoria, dell’ascensione, della protezione, della fecondità e della fertilità, presenza costante  nelle religioni e nelle arti figurative.
La palma è stata anche oggetto di  speculazione filosofica,  infatti Carl Gustav Jung riteneva che, nell’inconscio dell’uomo quale progenitore, si ritrova l’archetipo della palma. L’anima stessa dell’uomo è la palma e l’inconscio non sarebbe altro che la sua ombra.
Il progetto TePiDaRiuM intende rivalutare e ricontestualizzare al giorno d’oggi la collezione del Museo delle Palme cercando di coinvolgere, grazie anche al supporto di Operativa arte contemporanea, una nuova generazione di artisti che si sono affermati negli ultimi anni. Gli artisti selezionati, invitati a soggiornare a Palermo per due settimane, si dedicheranno alla ricerca estetica e antropologica della palma e alla produzione di opere d’arte. Le opere saranno prodotte specificatamente gli spazi all’interno dell’Orto Botanico e affronteranno la palma con un linguaggio estetico attuale, considerandone anche l’impatto nel contesto urbano/domestico.
Durante l’apertura della mostra il Dott. Manlio Speciale guiderà il pubblico in una passeggiata nello storico Viale delle Palme dell’Orto Botanico di Palermo.